Articoli

In questa pagina trovi tutti gli articoli che ho scritto. Buona lettura!

Perdere la vista, superare il dolore e rinascere

Nel 1983 John Hull è diventato cieco.

Perdere la vista in età adulta è un’esperienza dolorosa, vissuta come un vero e proprio “life marker”, ossia uno spartiacque che porta con sé un profondo messaggio di discontinuità rispetto a quella che è stata,  fino a quel momento, la vita della persona e dei suoi familiari.

Così è stato anche John Hull, teologo e scrittore inglese: a 45 anni, dopo anni di malattia, è diventato completamente cieco.

Per prendere consapevolezza, per elaborare e per affrontare nel migliore dei modi ciò che gli stava accadendo, John Hull ha deciso di tenere un audio-diario, nel quale registrare pensieri, emozioni e sensazioni fisiche. Continua a leggere

Quando i “genitori elicottero” crescono figli insicuri

Li chiamano “genitori elicottero”, sono tutti quei genitori che si sostituiscono ai figli nella risoluzione dei problemi della vita. L’immagine dell’elicottero rende bene l’idea di un genitore iper-vigile e iper-protettivo, che “sta sopra” al proprio figlio, nel tentativo di prevenirne fallimenti e insuccessi.

La locuzione “genitori elicottero” è stata coniata nel lontano 1969, in seguito alla pubblicazione del libro “Between Parent & Teenager” di Haim Ginnott, nel quale l’autore scriveva: “mia madre si librava su di me come un elicottero”.  Continua a leggere

Curare la depressione: è possibile riacquistare la voglia di fare?

E’ possibile curare la depressione?

In questo articolo mi concentrerò su un aspetto emblematico della condizione di sofferenza depressiva: l’inibizione, l’incapacità di agire, l’annullamento della progettualità.

COSA VUOL DIRE SENTIRSI INCAPACI DI AGIRE?

Proverò ad addentrarmi in questo argomento, raccontando la storia di Bartleby lo scrivano, tratta da un racconto di Herman Melville. Continua a leggere

Quando è utile la terapia familiare?

Quando è utile la terapia familiare?” è una delle domande che mi vengono rivolte più spesso.

Da specialista in questo ambito rispondo dicendo che la terapia familiare è un metodo di lavoro psicologico che giova nelle situazioni in cui colui che manifesta la sofferenza si trova in una condizione di dipendenza dalla famiglia (bambini e adolescenti).

Può infatti capitare che in famiglia siano i bambini i primi a manifestare forme di malessere psicologico che rappresentano il sintomo più evidente di rapporti familiari in crisi. Continua a leggere

Sportello di consulenza e supporto psicologico disabilità visiva

Da Gennaio 2016, è attiva la convenzione che permette agli associati con l’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti, sede di Novara, e ai loro familiari, di accedere a un servizio di supporto psicologico con la dott.ssa Mara Vesco.

Il il primo incontro di consulenza è gratuito e per i successivi colloqui è previsto uno sconto del 10% sulla tariffa applicata.

La dott.ssa Mara Vesco, psicologa e psicoterapeuta, riveve presso l’ambulatorio sito in Corso Cavallotti 48, Novara. Continua a leggere