#01 Nuove tecnologie e over 65

Benvenuti alla prima puntata del podcast “Il salotto della psicologa“: Nuove tecnologie e over 65.

Negli ultimi anni le nuove tecnologie sono entrate prepotentemente nella nostra vita, tanto che oggi ci sembra impensabile vivere senza la mediazione del computer o del cellulare.

Si tratta di dispositivi elettronici di facile reperibilità, che possiedono una complessità di utilizzo non indifferente, soprattutto da parte di chi, appartenendo a qualche generazione fa, non è cresciuto con questi strumenti.

In questo episodio con Antonella Cappo ho approfondito il rapporto degli over 65 con l’informatica e le nuove tecnologie.

Cosa pensano gli over 65 dei dispositivi elettronici?

Quali difficoltà incontrano nel loro utilizzo?

Quali strategie facilitano l’apprendimento?

Queste sono alcune domande rispetto alle quali Antonella Cappo fornisce una esauriente risposta.

Qui trovi il podcast Il salotto della psicologa: nuove tecnologie e over 65. Buon ascolto!

I contenuti dell’episodio #01:

00:48″ L’interesse nei confronti delle nuove tecnologie

01:36″ Il ruolo di chi sta attorno nel facilitare l’apprendimento

01:58″ Il timore reverenziale nei confronti delle nuove tecnologie

02:47″ Il piacere di far parte di un mondo moderno

03:10″ La difficoltà principale

03:29″ Alla ricerca dell’approccio migliore

05:11″ La paura del cambiamento si vince con la fiducia nelle proprie capacità

05:56″ Il ruolo dei familiari

07:04″ Essere attivi di fronte alle nuove tecnologie

07:30″ Cosa posso fare con il device?

08:28″ Quale strumento tecnologico non bisogna mai dare a chi sta imparando

10:27″ Come scegliere il device adatto

12:02″ Chi sono gli allievi di Antonella Cappo

13:44″ Gli strumenti informatici sono utili per rimanere in contatto con i familiari

14:39″ Comprendere l’utilità dello strumento tecnologico

15:58″ Educazione tecnologica

17:33″ Semplificare un linguaggio complesso

Dott.ssa Mara Vesco – Psicologa e Psicoterapeuta Sistemico-Relazionale

Archiviato in ARTICOLI

Vai alla pagina PSICOLOGIA

Stampa